Bobo TV: un esempio di come ridurre la dipendenza dai media tradizionali

bobo tv

La Bobo TV è uno dei migliori esempi da seguire per chi desidera rompere le catene che lo tengono prigioniero dei media tradizionali.

Non è la prima e non sarà l’ultima volta che ne scrivo nella mia newsletter.

Vediamo cos’è successo e cerchiamo di capire perché questo nuovo format nasconda una lezione importante da imparare.

Bobo Vieri e Antonio Cassano erano ospiti fissi della trasmissione calcistica Tiki Taka sulle reti Mediaset.

I due, oltre a essere famosi come ex calciatori e per la loro vita fuori dal campo, formavano una coppia di tutto rispetto come commentatori delle vicende che riguardano il pallone nostrano.

Insieme al conduttore Pierluigi Pardo e a Melissa Satta, ricordo con piacere l’elevato grado di intrattenimento della trasmissione a cui la coppia contribuiva egregiamente.

Nell’ultimo anno, però, la trasmissione ha subito dei cambiamenti visibili:

  1. La ‘cacciata’ di Cassano;
  2. L’annullamento del contratto di Bobo Vieri;
  3. Il cambio di conduttore.

Inutile dire che l’allontanamento del duo Cassano-Vieri ha generato non poche polemiche, con il secondo che ha addirittura intentato una causa nei confronti dell’azienda.

Ma non tutto il male vien per nuocere.

Scopriamo perché.

Leggi TuttoBobo TV: un esempio di come ridurre la dipendenza dai media tradizionali